Zuffo Emanuele 














Inizia a fotografare negli anni Ottanta del secolo scorso utilizzando sia negativi colore che bianconero curando personalmente anche lo sviluppo e la stampa sperimentando in camera oscura tecniche diversificate per ottenere risultati migliori. Sperimenta generi fotografici a tutto campo utilizzando sia pellicole bianconero che pellicole colore. Recentemente si sta dedicando anche  ripresa e sperimentando tecniche di elaborazione in ambito digitale.

 

Entrato a far parte della statistica F.I.A.F. per la prima volta nel 1984. Ha ottenuto, in questi anni, numerosi riconoscimenti in esposizioni nazionali ed internazionali. Ha ottenuto la stella* FIAF nella sezione stampe colore. Numerose le pubblicazioni di sue immagini su riviste di settore e sull'annuario FIAF ma anche su quotidiani e periodici di attualità e libri. Pubblicazione che merita di essere ricordata è il libro edito dal Comune in occasione del XXXX° festival teatrale di Borgio Verezzi dove sono riprodotte molte sue immagini (tratte da varie edizioni) tra cui anche quella utilizzata per la copertina.

Dapprima frequenta il Circolo Fotografico Savonese, più tardi il Circolo Click di Pietra Ligure città dove tuttora vive. Nel 1996 insieme a Bruno Testi da vita al Circolo Riviera delle Palme di Pietra Ligure che in questi anni organizza mostre sociali collettive, ad invito, diverse edizioni di concorsi fotografici nazionali (le ultime cinque valide per la statistica FIAF).   E' stato relatore in due corsi di fotografia di base che si sono tenuti (anni 1998, 2005) nella sede del circolo nel quale ora ricopre la carica di segretario. Nel 2002 ha partecipato ad un seminario DAC dedicato ai giurati per concorsi fotografici.

Nel 2003 ha ottenuto il riconoscimento A.F.I. (Artista della Fotografia Italiana).

Nel 2008 è stato insignito del BFI (Benemerito della Fotografia Italiana).

Da Gennaio 2007 collabora col Dipartimento FIAF Controllo Concorsi.